Campovolo-Day: il ‘Giorno dei Giorni’ di Luciano Ligabue

2011-07-16

Campovolo-Day: il ‘Giorno dei Giorni’ di Luciano Ligabue

Sabato 16 Luglio…un giorno che per molti non ha particolare significato. Per i fan di Ligabue, prendendo in prestito il titolo di una sua celebre canzone, è il ‘Giorno dei Giorni‘, è il giorno del Campovolo!

 

L’area dell’aeroporto di Reggio Emilia è entrata nella storia della musica perché, il 20 settembre del 1997, gli U2 stabilirono il record assoluto per l’epoca di spettatori paganti per una band: 146.000. Il Liga, in odore da Guinnes dei primati, il 10 Settembre 2005, chiama a raccolta i suoi fan per festeggiare i primi 15 anni di carriera proprio negli ampi spazi della struttura aeroportuale. Il risultato, almeno in termini numerici, fu impressionante; accorsero in 180mila e il concerto stabilì il record europeo per biglietti venduti da un singolo artista: 165.264.

 

Sei anni dopo, nonostante gli inconvenienti tecnici che fecero seguito al precedente evento, Liga torna sul luogo del delitto, e promette ai suoi numerosi fan una grande festa. Le occasioni per festeggiare di certo non mancano, basti pensare allo straordinario successo di vendite dalla sua ultima fatica discografica “Arrivederci Mostro”, e al successo radiofonico dei singoli estratti dall’album: “Un colpo all’anima”, “Quando canterai la tua canzone”, “La linea sottile”, “Ci sei sempre stata”, “Il meglio deve ancora venire” e il più recente, “Il Peso Della Valigia”.

 

Inoltre, la scorsa settimana, la GfK Retail and Technology Italia ha diffuso la classifica dei dischi più venduti in Italia e Luciano Ligabue risulta essere l’artistapiù venduto” con bel 13 dischi in chart contemporaneamente.

 

All’evento, che sarà ripreso da telecamere 3d, parteciperanno questa volta 110mila persone; questa volta c’è stato un limite di posti imposto dalla produzione sull’affluenza, proprio per evitare gli inconvenienti di sei anni fa.

Le persone che lavoreranno grazie al concerto saranno circa duemila; è stato allestito per l’occasione un Ligavillage di cinque aree (LigaStreet, Villaggio Sportivo, Villaggio Solidale, Cinema, Villaggio Volante).

 

Con il Rocker di Correggio si alterneranno sul palco sedici musicisti: oltre alla sua attuale band, ci saranno i ClanDestino, La Banda, Corrado Rustici e Mauro Pagani, che c’era anche nel 2005. Sarà dato spazio anche a cinque band emergenti in qualità di opening act.

 

Alle 21.15 circa le luci che si accenderanno sul palcoscenicodaranno il via alle tre ore di spettacolo durante le quali il Liga eseguirà dal vivo oltre 30 brani del suo repertorio, più due inediti da lui promessi ai fan.

 

C’è da scommetterci, questa volta Ligabue e il suo staff non mancheranno l’appuntamento con la storia. Per i tanti fortunati presenti all’evento sarà il ‘Giorno dei giorni’.

 

Luigi Benzoino

 

cosa ne pensi?