Copertina Nevermind bannata da Facebook

2011-07-28

Copertina Nevermind bannata da Facebook

Questa volta Facebook sembra aver un pochettino esagerato. Il social network più famoso al mondo ha deciso di bannare l’immagine della copertina di Nevermind, album del 1991 dei Nirvana che ha compiuto vent’anni proprio un mesetto fa. L’idea di rimuovere da Facebook l’immagine con il bimbo nudo che nuota in piscina non è però piaciuta ai diversi fan della storica band.

Secondo Mark Zuckerberg la cover di Nevermind viola i termini d’uso di Facebook che: “non ammette foto che offendano un individuo o un gruppo, che mostrino nudi, uso di droghe, o altre violazioni dei termini d’uso” . L’immagine era comparsa sulla pagina ufficiale di Facebook dei Nirvana in occasione proprio del ventesimo compleanno dell’album Nevermind, ma appena pochi minuti dopo subito è stata rimossa. Una situazione che dopo vent’anni sembrava più che superata.

Quando infatti nel 1991 uscì Nevermind, già ci furono molte polemiche legate all’immagine del neonato nudo e Kurt Cobain in quell’occasione dichiarò :“Se vi sconvolge tanto, sotto sotto, siete dei pedofili”. In occasione di questo compleanno c’è stato anche il ritorno nei Nirvana di Dave Grhol. C’è infatti l’idea di realizzare una ristampa particolare di Nevermind, che verrà diviso in due cd. Due nuove versioni che usciranno il 26 Settembre di quest’anno, una Deluxe ed un’altra Super Deluxe.

cosa ne pensi?